Loro 1 e Loro 2 di Paolo Sorrentino.

Loro 1 e Loro 2 di Paolo Sorrentino, visti a distanza di una settimana esatta, confermano la mia idea che il regista si trovi a suo agio quando parla direttamente di politica. Berlusconi non appare subito, però se ne parla: Loro, cioè gli italiani, parlano, cercano, sognano l’incontro con Lui. Leggi la mia rece sul blog.

Ella & John – The Leisure Seeker di Paolo Virzì

Ella & John di Paolo Virzì è girato negli States, lungo la mitica Route 1 che corre parallela alla costa orientale, un viaggio verso sud fatto contro il volere di medici e degli apprensivi figlio e figlia. La meta è la casa museo di Hemingway a Key West. La mia recensione nel post.

The Place di Paolo Genovese.

The Place di Paolo Genovese, con un Valerio Mastrandrea in splendida forma; Alba Rohrwacher, attrice del nostro cinema più colto; Sabrina Ferilli, in un ruolo apparentemente piccolo, che alla fine si rivela qualcosa di più, e altri attori tutti bravissimi in un film che rappresenta la vita. Meccanica, banale, in cui gli esseri umani in fondo sono tutti uguali, anche se diversi, tutti prevedibili, anche se originali. Il film vola alto, e si possono aprire molti discorsi filosofici, o anche più terra terra.