Come trapiantare, o travasare, gli ortaggi e quando.

Vediamo oggi come trapiantare le piantine di ortaggi – o come travasarle, se coltivi l’orto in balcone. La primavera-estate è tempo di trapianti ed è importante non traumatizzare le piantine col rischio di mandare in fumo le semine sopravvissute sinora! Mettere a dimora gli ortaggi non è difficile, se si sa come fare.

Quando le piantine sono grandi devono andare a vivere da sole.

Quando le piantine sono grandi devono andare a vivere da sole. Di solito succede in primavera, per gli ortaggi seminati in semenzaio all’inizio dell’anno; o all’inizio dell’estate per le semine di primavera, e così via. Nel post si oggi vediamo le varie fasi della crescita, il diradamento, il travaso e il trapianto.

Perché tenere un diario personale dell’orto?

Perché tenere un diario personale dell’orto? Io, al solito, di risposte te ne do tre. Scrivere aiuta a rallentare i pensieri, a riordinarli, a soffermarsi. Il problema è che a volte non si sa cosa scrivere. Ma scrivere dell’orto è facile, ti basta guardarlo e descriverlo. E poi, se scrivi l’orto, lo impari.

Programmare l’orto per l’estate: cosa seminare a maggio.

Ormai siamo a fine aprile, e tu ti starai chiedendo cosa seminare a maggio. Io ti propongo tre diverse coltivazioni per programmare l’orto per l’estate: una se vuoi iniziare subito, con uno degli ortaggi di fine aprile; l’altra se vuoi iniziare a maggio in luna calante e l’ultima se vuoi aspettare fine maggio.

Come usare l’agenda-diario per organizzare i lavori dell’orto.

Organizzare i lavori dell’orto è una cosa che fino all’anno scorso facevo direttamente sulla mia agenda-diario quotidiana, scrivendo in agenda anche le cose da fare nell’orto. Ma così era tutto troppo confusionario. Nel post di oggi racconto come usare la nuova agenda-diario interamente dedicata all’orto.